Categorie
E-barter online

umiltà....

Elenco messaggi (18 messaggi)

Immagine di amaca
luned́ 20 maggio 2013 alle 15:04
umiltà....

 A me è sempre piaciuto il concetto di umiltà... c'è chi la interpreta in senso negativo.... come ad esempio "persona di umili origini", cioè che viene da una famiglia povera o senza prestigio sociale... ma per me l'umiltà è segno di intelligenza, è la più grande qualità che si possa possedere, perché apre le porte alla comprensione dell'altro, al contrario dell'arroganza e della presunzione..... nel nostro contesto, direi che umiltà è non giudicare subito, è capire, è ragionare e riflettere su quanto appare dietro le righe... non è semplice e spesso ci viene voglia di arrivare subito alle conclusioni, ma come è gratificante capire più in profondità... scusate se oggi sono uscita un attimo dalle mie solite riflessioni culinarie... ma tornerò in me molto presto :))))

Immagine di Ninetta80
Ninetta80 (bloccato)
luned́ 20 maggio 2013 alle 15:55
R: umiltà....

Anche a me è sempre piaciuto il termine umile,mi sento una persona umile e di umili origini con papà ferroviere e mamma sarta.Mi hanno insegnato a essere semplice,educata e rispettare sempre le persone.

Mi è capitato,tante volte,di dialogare con persone che usavano toni e linguaggi poco consoni al discorso..;)di trovare davanti persone che spesso si fermano all'apparenza dando giudizi quasi sempre sbagliati e affrettati;))

 

 

 

Immagine di amaca
luned́ 20 maggio 2013 alle 16:05
R: umiltà....

Anche a me è sempre piaciuto il termine umile,mi sento una persona umile e di umili origini con papà ferroviere e mamma sarta.Mi hanno insegnato a essere semplice,educata e rispettare sempre le persone.

Mi è capitato,tante volte,di dialogare con persone che usavano toni e linguaggi poco consoni al discorso..;)di trovare davanti persone che spesso si fermano all'apparenza dando giudizi quasi sempre sbagliati e affrettati;))

 

 

 

Inviato da Ninetta80 (bloccato) luned́ 20 maggio 2013 alle ore 15:55

 Anche la mia famiglia è di origini umili, mio padre è un tipografo e fa anche il restauratore, mia madre casalinga... eppure non sono meno colti di tante persone istruite

Immagine di Ninetta80
Ninetta80 (bloccato)
luned́ 20 maggio 2013 alle 16:08
R: umiltà....

W l'umiltà!

^_^

Immagine di iccola
luned́ 20 maggio 2013 alle 16:28
R: umiltà....

bellissima l'umiltà...mi reputo una ragazza umile e chi mi conosce lo sa...cerco sempre di non far sentire la persona che ho davanti a suo agio,senza farla sentire inferiore...non sono mai stata superba e non sopporto le persone che lo sono.

essere umile è una grande cose e non è da tutti; fortunatamente ho conosciuto diverse persone che possiedono tale qualità :)

primi fra tutti i miei genitori,la mia mamma fa le pulizie in un centro commerciale a testa alta e il papy fa l'idraulico,l'unico senza villa direi :D l'onestà non sempre ripaga,in modo materiale,ma sicuramente lo fa per quanto riguarda l'anima :)

quindi sono fiera di essere umile...umile nell'animo e di umili origini :)

Immagine di bellavie
luned́ 20 maggio 2013 alle 19:19
R: umiltà....

Io ho notato che in genere le persone che dicono di essere umili, non lo sono....
forse è segno di presunzione soltanto credere d'esserlo...parlo in senso generale cioè non voglio dire che iccola non lo sia...
Io ritengo comunque di non essere una persona particolarmente umile....poi dipende, direi che il concetto di umiltà è uno dei più complicati...
Comunque spesso non è  in relazione alla posizione lavorativa, sociale e familiare.
Secondo me conviene essere umili perchè se lo si è ci si prende meno responsabilità, è meno rischioso....
Mi spiego meglio. Se uno si vanta troppo di ciò che ha facendo il gradasso con gli altri, se cadrà non avrà sostegno e comprensione anzi verrà sfottuto..
La condizione umana è così labile e traballante che conviene essere umili perchè tanto nella vita non si sa mai cosa ci sta dietro l'algolo....conviene stare buoni, buoni e ridimensionarsi, non fare mai troppo caso alle cadute degli altri perchè non si sa mai, magari la prossima volta tocca proprio a noi...perchè alla fine siamo un po' tutti sulla stessa barca.
Però quando so d'avere ragione, quando è in ballo qualcosa in cui credo molto o che  penso sia di mio diritto divento arrogante, pretendiosa e la mia umiltà va in vacanza....
Comunque se sbaglio, lo ammetto e chiedo scusa perchè non mi va di passare  da stupida solo per orgoglio....

Immagine di blon
luned́ 20 maggio 2013 alle 20:51
R: umiltà....

non è privo di umiltà chi fa valere le proprie idee o convinzioni, o chi difende la propria arte o il proprio talento ma è privo di umiltà chi neanche per un secondo pensa di poter essere in errore, di poter non piacere ma soprattutto di non aver più niente da imparare. in questo ambito ne è privo anche chi pensa che al di la del " cavo" non ci possa essere una persona degna di rispetto. Secondo me.

Immagine di amaca
luned́ 20 maggio 2013 alle 20:58
R: umiltà....

non è privo di umiltà chi fa valere le proprie idee o convinzioni, o chi difende la propria arte o il proprio talento ma è privo di umiltà chi neanche per un secondo pensa di poter essere in errore, di poter non piacere ma soprattutto di non aver più niente da imparare. in questo ambito ne è privo anche chi pensa che al di la del " cavo" non ci possa essere una persona degna di rispetto. Secondo me.

Inviato da blon luned́ 20 maggio 2013 alle ore 20:51

 Sono perfettamente d'accordo con te blon

Immagine di amaca
luned́ 20 maggio 2013 alle 20:59
R: umiltà....

bellissima l'umiltà...mi reputo una ragazza umile e chi mi conosce lo sa...cerco sempre di non far sentire la persona che ho davanti a suo agio,senza farla sentire inferiore...non sono mai stata superba e non sopporto le persone che lo sono.

essere umile è una grande cose e non è da tutti; fortunatamente ho conosciuto diverse persone che possiedono tale qualità :)

primi fra tutti i miei genitori,la mia mamma fa le pulizie in un centro commerciale a testa alta e il papy fa l'idraulico,l'unico senza villa direi :D l'onestà non sempre ripaga,in modo materiale,ma sicuramente lo fa per quanto riguarda l'anima :)

quindi sono fiera di essere umile...umile nell'animo e di umili origini :)

Inviato da iccola luned́ 20 maggio 2013 alle ore 16:28

 Tu lo sei in profondità, e per questo mi trovo così bene con te :)))))

Immagine di amaca
luned́ 20 maggio 2013 alle 21:04
R: umiltà....

Io ho notato che in genere le persone che dicono di essere umili, non lo sono....
forse è segno di presunzione soltanto credere d'esserlo...parlo in senso generale cioè non voglio dire che iccola non lo sia...
Io ritengo comunque di non essere una persona particolarmente umile....poi dipende, direi che il concetto di umiltà è uno dei più complicati...
Comunque spesso non è  in relazione alla posizione lavorativa, sociale e familiare.
Secondo me conviene essere umili perchè se lo si è ci si prende meno responsabilità, è meno rischioso....
Mi spiego meglio. Se uno si vanta troppo di ciò che ha facendo il gradasso con gli altri, se cadrà non avrà sostegno e comprensione anzi verrà sfottuto..
La condizione umana è così labile e traballante che conviene essere umili perchè tanto nella vita non si sa mai cosa ci sta dietro l'algolo....conviene stare buoni, buoni e ridimensionarsi, non fare mai troppo caso alle cadute degli altri perchè non si sa mai, magari la prossima volta tocca proprio a noi...perchè alla fine siamo un po' tutti sulla stessa barca.
Però quando so d'avere ragione, quando è in ballo qualcosa in cui credo molto o che  penso sia di mio diritto divento arrogante, pretendiosa e la mia umiltà va in vacanza....
Comunque se sbaglio, lo ammetto e chiedo scusa perchè non mi va di passare  da stupida solo per orgoglio....

Inviato da bellavie luned́ 20 maggio 2013 alle ore 19:19

 Affermare con forza le proprie idee non significa non essere umile.... 

Immagine di iccola
luned́ 20 maggio 2013 alle 21:06
R: umiltà....

non è privo di umiltà chi fa valere le proprie idee o convinzioni, o chi difende la propria arte o il proprio talento ma è privo di umiltà chi neanche per un secondo pensa di poter essere in errore, di poter non piacere ma soprattutto di non aver più niente da imparare. in questo ambito ne è privo anche chi pensa che al di la del " cavo" non ci possa essere una persona degna di rispetto. Secondo me.

Inviato da blon luned́ 20 maggio 2013 alle ore 20:51

anche io sono perfettamente d'accordo con te :)

 

Immagine di iccola
luned́ 20 maggio 2013 alle 21:09
R: umiltà....

 Tu lo sei in profondità, e per questo mi trovo così bene con te :)))))

Inviato da amaca luned́ 20 maggio 2013 alle ore 20:59

<3<3<3

Immagine di iccola
luned́ 20 maggio 2013 alle 21:19
R: umiltà....

Io ho notato che in genere le persone che dicono di essere umili, non lo sono....
forse è segno di presunzione soltanto credere d'esserlo...parlo in senso generale cioè non voglio dire che iccola non lo sia...
Io ritengo comunque di non essere una persona particolarmente umile....poi dipende, direi che il concetto di umiltà è uno dei più complicati...
Comunque spesso non è  in relazione alla posizione lavorativa, sociale e familiare.
Secondo me conviene essere umili perchè se lo si è ci si prende meno responsabilità, è meno rischioso....
Mi spiego meglio. Se uno si vanta troppo di ciò che ha facendo il gradasso con gli altri, se cadrà non avrà sostegno e comprensione anzi verrà sfottuto..
La condizione umana è così labile e traballante che conviene essere umili perchè tanto nella vita non si sa mai cosa ci sta dietro l'algolo....conviene stare buoni, buoni e ridimensionarsi, non fare mai troppo caso alle cadute degli altri perchè non si sa mai, magari la prossima volta tocca proprio a noi...perchè alla fine siamo un po' tutti sulla stessa barca.
Però quando so d'avere ragione, quando è in ballo qualcosa in cui credo molto o che  penso sia di mio diritto divento arrogante, pretendiosa e la mia umiltà va in vacanza....
Comunque se sbaglio, lo ammetto e chiedo scusa perchè non mi va di passare  da stupida solo per orgoglio....

Inviato da bellavie luned́ 20 maggio 2013 alle ore 19:19

il mondo è pieno di finti buoni,ma, secondo me alla fine verrà ripagato...

difendere le proprie idee non significa essere privi di umiltà...umile è chi difende ciò in cui crede senza, però, attaccare e sminuire gli altri. Secondo me ci sono modi e modi per farsi valere...quindi il fatto che tu difenda le tue idee non ti rende poco umile,ma determinata

Immagine di amaca
luned́ 20 maggio 2013 alle 21:21
R: umiltà....

il mondo è pieno di finti buoni,ma, secondo me alla fine verrà ripagato...

difendere le proprie idee non significa essere privi di umiltà...umile è chi difende ciò in cui crede senza, però, attaccare e sminuire gli altri. Secondo me ci sono modi e modi per farsi valere...quindi il fatto che tu difenda le tue idee non ti rende poco umile,ma determinata

Inviato da iccola luned́ 20 maggio 2013 alle ore 21:19

 Esatto... determinato o assertivo, secondo un termine molto usato nella psicologia attuale

Immagine di bellavie
luned́ 20 maggio 2013 alle 21:28
R: umiltà....

 Affermare con forza le proprie idee non significa non essere umile.... 

Inviato da amaca luned́ 20 maggio 2013 alle ore 21:04

Diciamo che in quel momento non mi sento umile....perchè lo faccio con così tanta passione e forza da rischiare di sovrastare gli altri, ho la presunzione d'essere nel giusto e faccio di tutto per  convincere che è cosa giusta, mi sento come se potessi cambiare il mondo e credo di poter essere illuminante per gli altri....a volte mi capita che mi seguano, altre volte rimango sola ed isolata....ma non mi sposto....poi passa il tempo e raggiungo il mio scopo e magari quelli che non ci credevano comunque si ritrovano a beneficiarne...e mi ritrovo  a dire: avete visto che se ci si crede veramente le cose cambiano! Poi magari non mi dicono brava per tutte le volte che gli ho detto codardi...

Poi capita a loro la stessa cosa e li vedo imboccare la mia stessa strada...e gli dico: vedete che forse vi ho insegnato qualcosa!

Sono umile? insomma....

Immagine di amaca
luned́ 20 maggio 2013 alle 21:32
R: umiltà....

Diciamo che in quel momento non mi sento umile....perchè lo faccio con così tanta passione e forza da rischiare di sovrastare gli altri, ho la presunzione d'essere nel giusto e faccio di tutto per  convincere che è cosa giusta, mi sento come se potessi cambiare il mondo e credo di poter essere illuminante per gli altri....a volte mi capita che mi seguano, altre volte rimango sola ed isolata....ma non mi sposto....poi passa il tempo e raggiungo il mio scopo e magari quelli che non ci credevano comunque si ritrovano a beneficiarne...e mi ritrovo  a dire: avete visto che se ci si crede veramente le cose cambiano! Poi magari non mi dicono brava per tutte le volte che gli ho detto codardi...

Poi capita a loro la stessa cosa e li vedo imboccare la mia stessa strada...e gli dico: vedete che forse vi ho insegnato qualcosa!

Sono umile? insomma....

Inviato da bellavie luned́ 20 maggio 2013 alle ore 21:28

 Il fatto stesso che tu riconosca di non esserlo sempre, dimostra che lo sei.... Io ti vedo come una persona che sa il fatto suo, ma in questo non vedo superbia... la superbia sta nel non riconoscere i propri errori e nel non essere capaci di dar valore anche all'esperienza altrui.. sinceramente, da quello che dici non mi sembri così.... magari un po' logorroica sì, ma non superba... ahah non prendertela, si scherza

Immagine di bellavie
luned́ 20 maggio 2013 alle 21:40
R: umiltà....

Per me essere logorroica non è un'offesa è solo una caratteristica della mia persona.

Un saluto. marzia

Immagine di amaca
luned́ 20 maggio 2013 alle 21:45
R: umiltà....

Per me essere logorroica non è un'offesa è solo una caratteristica della mia persona.

Un saluto. marzia

Inviato da bellavie luned́ 20 maggio 2013 alle ore 21:40

 Infatti è così, neanche per me lo è... ma c'è chi si offende se lo si fa presente.... 

  • * I tuoi messaggi sono contrassegnati dal simbolo asterisco.