Categorie
E-barter online
Nessun utente online

stufa di essere insultata

Elenco messaggi (da 1 a 20 di 49 in 3 pagine)

Immagine di pistacchio
mercoledý 17 luglio 2013 alle 16:49
stufa di essere insultata

 allora da ieri sono insultata solo perchè vivo nella realtà e non nei sogni.

Ho parlato molto democraticamente delle mie esperienze riguardo al problema immigrati che, purtroppo non si risolve insultando me.

La malavita albanese occupa spesso le cronache di nera, gli immigrati fanno risse nelle piazze, i pakistani non fanno invece nulla ma nel frattempo vengono mantenuti dallo stato. 

Sono stata addirittura, sic, definita una "nuova Hitler"ma, mi dispiace dirlo, deludere la delicata signora che mi ha definito così, sono tutt'altro che razzista. Abbiamo appurato grazie alla sensibile erika che l'Italia sarebbe meglio senza italiani ma solo con immigrati. Ecco la soluzione!!!Chi mi conosce sa che questi insulti non li merito, voi mi conoscete?

Immagine di pistacchio
mercoledý 17 luglio 2013 alle 16:54
R: stufa di essere insultata

 sono stata appena definita VILLANA, OTTUSA.....complimenti sappi cara erika che se divento veramente villana, e lo divento solo con chi lo merita l'altro se ne pente amaramente. Purtroppo qua non c'è uno staff ed io mi sono inserita in questa discussione incoscientemente....non dovevo farlo.

Immagine di Erika83
mercoledý 17 luglio 2013 alle 17:34
R: stufa di essere insultata

Fai proprio ridere: ... Non c'hai proprio nulla da dare te, eh!

Fammi "pentire amaramente" te ne prego, so che sai fare peggio di così in quanto a discriminazioni e totale ignoranza!

Eehhhhh... Cosa si fa per cercare attenzioni e commiserazione, eh pistacchio?!

Immagine di Erika83
mercoledý 17 luglio 2013 alle 17:36
R: stufa di essere insultata

Io non ho mai scritto che "l'Italia sarebbe meglio senza italiani ma solo con immigrati" : impara a leggere e dare il giusto significato alle frasi.

Immagine di pistacchio
mercoledý 17 luglio 2013 alle 18:54
R: stufa di essere insultata

 Erika ma tu mi conosci? mi hai insultata pensi che sia una persona che cerca commiserazione, villana ottusa...io non ti conosco e su di te non ho dato nessun giudizio diretto, nessun insulto mentre tu l'hai fatto. Mi dici che hai una bella famiglia, un bel marito: ebbene mi compiaccio.Non credo avrai letto bene quanto ho scritto perchè ho sviluppato un discorso generale sugli immigrati, un discorso che viene da esperienze dirette non posso stare qui a raccontare, starei ore ed ore. Vivo in un paese con una percentuale di immigrati da paura, tra l'altro il fenomeno, non so se l'ho già detto, ha portato la mia edicola al quasi fallimento, l'ho venduta lo scorso anno per due lire. Magari ci conosciamo e facciamo anche amicizia, io sono anche su facebook ho dato il mio nome. Comunque ti chiedo semplicemente un po' di rispetto grazie.

Immagine di pistacchio
mercoledý 17 luglio 2013 alle 19:06
R: stufa di essere insultata

 nell'altro forum tutte dico tutte voi mi hanno con parole diverse dato dell'ottusa dell'ignorante, forse sarebbe il caso, oltre a fare il bel discorsino buonista, di chiedermi scusa , ma credo che l'educazione qui latiti parecchio. Magari la offrite solo in cambio di soprammobili thun. 

Immagine di Erika83
mercoledý 17 luglio 2013 alle 19:06
R: stufa di essere insultata

Pistacchio, non ti conosco e non mi interessa farlo: quanto hai scritto è abbastanza per avere una minima idea di chi c'è dall'altra parte del pc.

Ho solp detto che mio marito è immigrato e che quindi so bene cosa vuol dire esser trattati da "cattivi" da gente razzista, pur senza non aver mai fatto nulla di male. Non ho parlato della mia famiglia, nè tantomeno ho detto che ho un bel marito: finiscila di mettermi in bocca cose che non ho detto, grazie. No, non spreco la mia educazione con una povera razzista: in effetti hai ragione!

Ora ti chiedo la gentilezza di smetterla con questa lagna che, francamente, sta diventando ridicola.

BASTA, GRAZIE!

Immagine di pistacchio
mercoledý 17 luglio 2013 alle 19:08
R: stufa di essere insultata

Pistacchio, non ti conosco e non mi interessa farlo: quanto hai scritto è abbastanza per avere una minima idea di chi c'è dall'altra parte del pc.

Ho solp detto che mio marito è immigrato e che quindi so bene cosa vuol dire esser trattati da "cattivi" da gente razzista, pur senza non aver mai fatto nulla di male. Non ho parlato della mia famiglia, nè tantomeno ho detto che ho un bel marito: finiscila di mettermi in bocca cose che non ho detto, grazie. No, non spreco la mia educazione con una povera razzista: in effetti hai ragione!

Ora ti chiedo la gentilezza di smetterla con questa lagna che, francamente, sta diventando ridicola.

BASTA, GRAZIE!

Inviato da Erika83 mercoledý 17 luglio 2013 alle ore 19:06

 ma io non sono razzista lo capisci, come ti ho detto tuo marito non lo conosco magari è una bella persona. Tu di me ti sei fatta un'idea...:))))te l'ho detto internet è un grande scherzo dall'altra parte non c'è mai quello che ti immagini.

Immagine di pistacchio
mercoledý 17 luglio 2013 alle 19:11
R: stufa di essere insultata

 ed inoltre "QUESTA LAGNA" la sto facendo perchè mi da fastidio essere insultata, l'avessi fatto dal vivo ti avrei preso a sberle. ma quello che è triste è che nessuno mi ha dato un briciolo di solidarietà, tutte, tutte mi avete offeso. Una volta ero conosciuta su questo sito, avevo molte amicizie, usavo questo forum per difendere ed attaccare ma c'era sempre qualcuna che, amica, mi porgeva una mano, quando ero in difficoltà, purtroppo ho lasciato il sito per via dei bart e sono andata verso zr. Ora che torno trovo solo delle estranee, pronte all'insulto ed allo sbeffeggiamento. Ed allora cara Erika, cara Amaca che sei un'insegnante, cara Rasta che conosci 5 lingue, ed anche tu cara White tanto pacata ma di cui conosco bene "i miei cerco"lasciatemi dire un bell'insulto anche a me CAROGNE.

Immagine di iccola
mercoledý 17 luglio 2013 alle 19:14
R: stufa di essere insultata

mi piacerebbe dire la mia con molta calma...io non conosco nessuna delle due,quindi non voglio giudicere nessuno perchè non posso essere nella testa delle persone...però è brutto insultarsi in questo modo ragazze...

io non mi definisco assolutamente razzista,convivo benissimo con persone di altri Paesi senza problemi...penso,però,che l'Italia sia veramente piena di malavita,italiana e straniera...la cosa più giusta,per me,sarebbe quella di mandare gli stranieri che compiono reati nei rispettivi Paesi. questo perchè abbiamo abbastanza delinquenti italiani...ma credo che sia giusto ospitare quelle persone che vengono qua in cerca di fortuna, di un lavoro che possa aiutarli a mantenere le famiglie lontane.

A noi italiani da molto fastidio andare all'estero ed essere etichettati come "mafiosi" quando non lo siamo, quindi penso sia la stessa cosa per gli stranieri che vengono qua e vengono additati come delinquenti, quando, in realtà, sono persone oneste.

questo è il mio pensiero,giusto o sbagliato che sia...gli stranieri che "sputano" sul Paese che li ospitano devono essere mandati via,ma gli altri non hanno nessuna colpa...non possono scontare una "pena" per qualcosa che non hanno commesso,non sarebbe giusto.

Immagine di LaurettaLauretta1 (non disponibile)
mercoledý 17 luglio 2013 alle 19:15
R: stufa di essere insultata

 Dalla bassezza della mia età (22) e del mio scarso ruolo nella società (misera studentessa e babysitter per tirare su 2 soldi e non dipendere da mamma e papà - rientro tra il lavoro in nero come gli immigrati tanto menzionati) ritengo che le conversazioni che negli ultimi giorni ho letto in questo forum siano veramente trisiti e demoralizzanti.

Ho letto parole da gente molto più grande e "matura" - in teoria ma meno in pratica - di me da far accapponare la pelle...  e non mi riferisco solo al post "Povera Italia" ma anche ad altri dei giorni precedenti dove volavano parole decisamente pesanti e offensive.

Trovo che in questo sito ci siano persone molto arroganti e incoerenti, code di paglia e gente  frustrata. Non faccio nomi e non mi riferisco a nessuno in particolare. Vedere persone estranee accomunate da un sito come questo, con un bel principio (il baratto) e con - tecnicamente - gente che dovrebbe collaborare in armonia e serenità, che si acanisce su cose che in fin dei conti sono banalità, su parole scritte in un modo e interpretabili (ovviamente sempre in negativo non sia mai vedere del buono nel prossimo!) in altri mille è frustrante.

Le tecnologie ci hanno avvicinato tutti nel mondo, è vero, ma ci stanno anche allontanando tutti a causa della "mal interpretazione delle parole". Il buon vecchio dialogo è sostituito dalle mail, sms e chat, dove le battute scherzose vengono interpretate come offese e il maiuscolo attivato erroneamente diventa  un insulto gridato a gran voce.

 

Immagine di pistacchio
mercoledý 17 luglio 2013 alle 19:24
R: stufa di essere insultata

mi piacerebbe dire la mia con molta calma...io non conosco nessuna delle due,quindi non voglio giudicere nessuno perchè non posso essere nella testa delle persone...però è brutto insultarsi in questo modo ragazze...

io non mi definisco assolutamente razzista,convivo benissimo con persone di altri Paesi senza problemi...penso,però,che l'Italia sia veramente piena di malavita,italiana e straniera...la cosa più giusta,per me,sarebbe quella di mandare gli stranieri che compiono reati nei rispettivi Paesi. questo perchè abbiamo abbastanza delinquenti italiani...ma credo che sia giusto ospitare quelle persone che vengono qua in cerca di fortuna, di un lavoro che possa aiutarli a mantenere le famiglie lontane.

A noi italiani da molto fastidio andare all'estero ed essere etichettati come "mafiosi" quando non lo siamo, quindi penso sia la stessa cosa per gli stranieri che vengono qua e vengono additati come delinquenti, quando, in realtà, sono persone oneste.

questo è il mio pensiero,giusto o sbagliato che sia...gli stranieri che "sputano" sul Paese che li ospitano devono essere mandati via,ma gli altri non hanno nessuna colpa...non possono scontare una "pena" per qualcosa che non hanno commesso,non sarebbe giusto.

Inviato da iccola mercoledý 17 luglio 2013 alle ore 19:14

 infatti è molto brutto.insultarsi. io l'ho fatto solo qui sopra esasperata.

 

 

Immagine di pistacchio
mercoledý 17 luglio 2013 alle 19:26
R: stufa di essere insultata

 Dalla bassezza della mia età (22) e del mio scarso ruolo nella società (misera studentessa e babysitter per tirare su 2 soldi e non dipendere da mamma e papà - rientro tra il lavoro in nero come gli immigrati tanto menzionati) ritengo che le conversazioni che negli ultimi giorni ho letto in questo forum siano veramente trisiti e demoralizzanti.

Ho letto parole da gente molto più grande e "matura" - in teoria ma meno in pratica - di me da far accapponare la pelle...  e non mi riferisco solo al post "Povera Italia" ma anche ad altri dei giorni precedenti dove volavano parole decisamente pesanti e offensive.

Trovo che in questo sito ci siano persone molto arroganti e incoerenti, code di paglia e gente  frustrata. Non faccio nomi e non mi riferisco a nessuno in particolare. Vedere persone estranee accomunate da un sito come questo, con un bel principio (il baratto) e con - tecnicamente - gente che dovrebbe collaborare in armonia e serenità, che si acanisce su cose che in fin dei conti sono banalità, su parole scritte in un modo e interpretabili (ovviamente sempre in negativo non sia mai vedere del buono nel prossimo!) in altri mille è frustrante.

Le tecnologie ci hanno avvicinato tutti nel mondo, è vero, ma ci stanno anche allontanando tutti a causa della "mal interpretazione delle parole". Il buon vecchio dialogo è sostituito dalle mail, sms e chat, dove le battute scherzose vengono interpretate come offese e il maiuscolo attivato erroneamente diventa  un insulto gridato a gran voce.

 

Inviato da LaurettaLauretta1 mercoledý 17 luglio 2013 alle ore 19:15

 lauretta fare la baby sitter per aiutare la famiglia ti rende grande non sei affatto misera.

Immagine di LaurettaLauretta1 (non disponibile)
mercoledý 17 luglio 2013 alle 19:44
R: stufa di essere insultata

 lauretta fare la baby sitter per aiutare la famiglia ti rende grande non sei affatto misera.

Inviato da pistacchio mercoledý 17 luglio 2013 alle ore 19:26

 Misera intendo che comunque non sento la crisi non sento i problemi del lavoro delle assunzioni. Non sono ancora in questo"mondo"..

Immagine di Erika83
mercoledý 17 luglio 2013 alle 19:58
R: stufa di essere insultata

 ed inoltre "QUESTA LAGNA" la sto facendo perchè mi da fastidio essere insultata, l'avessi fatto dal vivo ti avrei preso a sberle. ma quello che è triste è che nessuno mi ha dato un briciolo di solidarietà, tutte, tutte mi avete offeso. Una volta ero conosciuta su questo sito, avevo molte amicizie, usavo questo forum per difendere ed attaccare ma c'era sempre qualcuna che, amica, mi porgeva una mano, quando ero in difficoltà, purtroppo ho lasciato il sito per via dei bart e sono andata verso zr. Ora che torno trovo solo delle estranee, pronte all'insulto ed allo sbeffeggiamento. Ed allora cara Erika, cara Amaca che sei un'insegnante, cara Rasta che conosci 5 lingue, ed anche tu cara White tanto pacata ma di cui conosco bene "i miei cerco"lasciatemi dire un bell'insulto anche a me CAROGNE.

Inviato da pistacchio mercoledý 17 luglio 2013 alle ore 19:11

Vai a farti un giro... Per non mandarti da un'altra parte!

Ti lascio il mio indirizzo, se vuoi, così al tuo atteso arrivo, le sberle vediamo chi le prende!

Ed ora MOLLAMI, palla al piede!

Immagine di Cenerentola (non disponibile)
Cenerentola (bloccato)
mercoledý 17 luglio 2013 alle 20:24
R: stufa di essere insultata

 Qualunque sia il motivo del litigio, mi sembra proprio brutto dire "Car..g.." a delle persone solamente perchè non la pensano allo stesso modo e non intervengono in tua difesa, neanche si dovrebbe pretendere sostegno e cercare consensi dagli altri quando i toni diventano così fuori luogo.... e poi prendere a sberle...non si può sentire!!!!

Immagine di amaca
mercoledý 17 luglio 2013 alle 21:03
R: stufa di essere insultata

 Qualunque sia il motivo del litigio, mi sembra proprio brutto dire "Car..g.." a delle persone solamente perchè non la pensano allo stesso modo e non intervengono in tua difesa, neanche si dovrebbe pretendere sostegno e cercare consensi dagli altri quando i toni diventano così fuori luogo.... e poi prendere a sberle...non si può sentire!!!!

Inviato da Cenerentola (bloccato) mercoledý 17 luglio 2013 alle ore 20:24

 Cenerentola e Iccola, voi sapete come sono... a titolo di cronaca e poiché giustamente uno potrebbe anche non aver seguito tutta la discussione, io non ho insultato nessuno, ho solo espresso il mio parere e la mia esperienza, allorché ho sentito parlare di "cibo pakistano che puzza e fa vomitare", "senegalesi che fanno schifo", "scambio multietnico con una ragazza rumena che si veste in modo succinto". Le persone che mi conoscono, sanno che non sono avvezza agli insulti, ma al gioco e al divertimento.. In compenso ho ricevuto i seguenti appellativi: 1) dico sciocchezze 2) faccio schifo 3) sono ignorante 4) non so fare il mio lavoro 5) cosa ne so io che lavoro con i bambini, si impara più in 1 giorno in edicola che in 20 da insegnante 6) carogna.

Invito le persone che mi hanno gentillmente rivolto questi epiteti, a riferire gli insulti che io avrei pronunciato nei loro confronti, dopodiché scompaio da questa discussione che è diventata assolutamente insopportabile, e se ti va, ci dedichiamo a post decisamente ma decisamente più piacevoli.

Immagine di amaca
mercoledý 17 luglio 2013 alle 21:15
R: stufa di essere insultata

 nell'altro forum tutte dico tutte voi mi hanno con parole diverse dato dell'ottusa dell'ignorante, forse sarebbe il caso, oltre a fare il bel discorsino buonista, di chiedermi scusa , ma credo che l'educazione qui latiti parecchio. Magari la offrite solo in cambio di soprammobili thun. 

Inviato da pistacchio mercoledý 17 luglio 2013 alle ore 19:06

 Se mi fai presente qual è il mio insulto nei tuoi confronti, ti chiedo senza dubbio scusa, ma per favore, senza girarci intorno, gradirei le parole esatte.. le tue nei miei confronti sono state: dico sciocchezze- si impara più in edicola che facendo l'insegnante per 20 anni....- sono una carogna.

Se fai altrettanto, ti chiedo scusa. Altrimenti, non pretendo le tue scuse, ma cerca almeno di non pretendere le mie, grazie.

Immagine di amaca
mercoledý 17 luglio 2013 alle 21:39
R: stufa di essere insultata

 ed inoltre "QUESTA LAGNA" la sto facendo perchè mi da fastidio essere insultata, l'avessi fatto dal vivo ti avrei preso a sberle. ma quello che è triste è che nessuno mi ha dato un briciolo di solidarietà, tutte, tutte mi avete offeso. Una volta ero conosciuta su questo sito, avevo molte amicizie, usavo questo forum per difendere ed attaccare ma c'era sempre qualcuna che, amica, mi porgeva una mano, quando ero in difficoltà, purtroppo ho lasciato il sito per via dei bart e sono andata verso zr. Ora che torno trovo solo delle estranee, pronte all'insulto ed allo sbeffeggiamento. Ed allora cara Erika, cara Amaca che sei un'insegnante, cara Rasta che conosci 5 lingue, ed anche tu cara White tanto pacata ma di cui conosco bene "i miei cerco"lasciatemi dire un bell'insulto anche a me CAROGNE.

Inviato da pistacchio mercoledý 17 luglio 2013 alle ore 19:11

 Se ben ricordi, quando hai cercato solidarietà da noi, te l'abbiamo data tutte, quindi non dire che siamo estranee che insultano e basta, perché sai che non è vero... hai ragione, non ti conosciamo, dal vivo forse certe discussioni non sarebbero nate, ma se tu provochi, come con l'esempio della ragazza rumena, o dicendomi che io non posso capire perché lavoro con bambini e quindi screditando il mio lavoro, non puoi pretendere amicizia dall'altra parte, non credi? Io ti capisco, avrai sicuramente avuto delle difficoltà, hai dovuto chiudere l'edicola e affrontare mille problemi... a differenza tua, apprezzo il lavoro altrui perché vengo da una famiglia dove si è sempre lavorato duramente e onestamente... ho iniziato a lavorare da bambina con mio padre e a 18 anni mi mantenevo da sola, ma a parte questo... il senso del mio discorso è: tu sei sicura di esserti posta nel modo giusto nei nostri confronti? Ad esempio, perché mi dai della carogna, se io sono stata pacata nei tuoi confronti e ieri avevamo quasi raggiunto un punto di accordo? Come vedi, io non sono il tipo che sputa sentenze, ma cerco di capire... so che la vita è molto dura per te, ma anche per me e per altri non è affatto semplice... ma la colpa non è degli immigrati, si tratta solo di unire le forze e aiutarsi a vicenda anziché accanirsi contro gli aiuti alle famiglie di immigrati, ecc... non sono quegli spiccioli, e lo sai anche tu, ad aver rovinato l'Italia... ora ti auguro di nuovo buona serata, sperando in futuri approcci più sereni, ciao.

Immagine di angeli72
mercoledý 17 luglio 2013 alle 21:45
R: stufa di essere insultata

mi piacerebbe dire la mia con molta calma...io non conosco nessuna delle due,quindi non voglio giudicere nessuno perchè non posso essere nella testa delle persone...però è brutto insultarsi in questo modo ragazze...

io non mi definisco assolutamente razzista,convivo benissimo con persone di altri Paesi senza problemi...penso,però,che l'Italia sia veramente piena di malavita,italiana e straniera...la cosa più giusta,per me,sarebbe quella di mandare gli stranieri che compiono reati nei rispettivi Paesi. questo perchè abbiamo abbastanza delinquenti italiani...ma credo che sia giusto ospitare quelle persone che vengono qua in cerca di fortuna, di un lavoro che possa aiutarli a mantenere le famiglie lontane.

A noi italiani da molto fastidio andare all'estero ed essere etichettati come "mafiosi" quando non lo siamo, quindi penso sia la stessa cosa per gli stranieri che vengono qua e vengono additati come delinquenti, quando, in realtà, sono persone oneste.

questo è il mio pensiero,giusto o sbagliato che sia...gli stranieri che "sputano" sul Paese che li ospitano devono essere mandati via,ma gli altri non hanno nessuna colpa...non possono scontare una "pena" per qualcosa che non hanno commesso,non sarebbe giusto.

Inviato da iccola mercoledý 17 luglio 2013 alle ore 19:14

 appoggio ciò che dici ma purtroppo prendi atto che la mafia l abbiamo portata noi fuori dall italia anche perchè nasce qui. In america oltre le pizzerie è arrivata la mafia e purtroppo è nostra.

  • * I tuoi messaggi sono contrassegnati dal simbolo asterisco.